FRITTELLE DI BACCALA’ ITALFISH

Frittelle di baccalà Italfish, con salsa aggiadda.

Una ricetta per tutti i palati!

Realizzabile con la nostra confezione da 300gr di FILETTI DI BACCALA ITALFISH.

Realizzata per noi dallo chef Elisabetta Filippello “Antica Ostaja” Genova.

Film realizzato da NGAME snc.

Ingredienti per 2 porzioni:

1 Confezione di Filetti di Baccalà Italfish da 300gr.

per la salsa aggiadda:

1 Mollica di un panino piccolo

1 Mezzo cucchiaio di pinoli

1 Mezzo spicchio d’aglio privato dell’anima

5 Cucchiai di aceto di vino bianco

per la pastella di farina di ceci:

3 cucchiai di farina di ceci

Acqua frizzante quanto basta

Procedimento:

IMPORTANTE:

Il baccalà è merluzzo nordico conservato naturalmente sotto sale, quindi ha bisogno di un processo di dissalazione.

Aprite la busta del nostro filetto di baccalà e mettete solo il baccalà almeno 1 giorno in acqua a dissalare, cambiando l’acqua almeno ogni 6 ore o più.

Preparate la salsa aggiadda:

Prendete mezzo spicchio di aglio, dividetelo in due, levategli l’anima se presente e mettetelo nel frullatore, aggiungete i pinoli e l’olio extra vergine di oliva.

Frullate

Aggiungete poi della mollica di pane bagnata e strizzata e aceto.

Frullate nuovamente ed avrete ottenuto la famosa “salsa aggiadda”.

Preparate la pastella di farina di ceci:

In un recipiente unite farina di ceci ed acqua frizzante.

Mescolatela bene con la frusta, a mano, fino a quando avete eliminato tutti i grumi possibili.

Se vi sembra troppo liquida aggiungete un po’ di farina di ceci. La pastella deve restare consistente.

Lasciatela riposare in frigo per circa 20 minuti.

Preparazione delle frittelle di baccalà:

Prendete il trancio di filetto di baccalà, levate la pelle con il coltello e le mani.

Eseguite due incisioni nella zona delle spine, per eliminare sia il lato spinoso e la linea delle spine.

A questo punto vi rimane un rettangolo di baccalà, che andrete a dividere in porzioni uguali di circa 2/3cm..

Prendete i bocconcini, passateli prima nella farina di riso e successivamente immergeteli nella pastella.

Immergete nella pastella anche alcune foglie di salvia, che friggerete insieme ai bocconcini.

In una padella wok o friggitrice con olio extra vergine di oliva o altri oli x friggere, immergete, ad olio ben caldo, i bocconcini di baccalà pastellati, e le foglie di salvia.

Fatele cuocere per 5 minuti, circa, e con il mestolo a ragno ogni tanto girateli e muoveteli..

Tirateli fuori dall’olio appena cotti, e asciugateli con un panno di carta da cucina.

Impiattamento:

In un piatto (meglio se scuro) con un cucchiaio create un motivo con la salsa aggiadda e sopra successivamente adagiate le vostre frittelle di baccalà e le foglie di salvia, come vedete nel video ed il piatto è pronto da gustare!


Recent Comments

    Archives

    Categories

    • No categories